Glossario

DAP – disturbo d’Ansia e Attacchi di Panico


Ansia: stato di agitazione e preoccupazione più o meno intensa, generata da cause evidenti oppure non evidenti, ma sempre presenti. Comporta sintomi fisici quali accelerazione del battito cardiaco (tachicardia), senso di  insicurezza, sensazione dell’accadere imminente di eventi tragici, paure differenti (tipica è la paura immotivata di morire)

Attacco di panico: sopraggiungere di uno stato d’ansia molto forte, con paure che si scatenano come in una situazione di grave pericolo per l’incolumità e la sopravvivenza, ma senza una causa esterna riconosciibile. Comporta sintomi fisici quali: sudorazione, senso di svenimento e di morte imminente, sintomi propri di malattie gravi nonostante si sia fisicametne sani, impossibilità a compiere qualsiasi attività normale.

Le cause possono essere molte, a volte scatenate da un evento fortuito che crea il timore del suo ripetersi. Si tratta spesso di cause non manifeste, accompagnate da sintomi simbolici, che esprimono cioè uno stato psichico in modo figurato (es.: paura che crolli il pavimento = “mi manca la terra sotto i piedi”, mi sento precario, insicuro e fragile)

Rispondi