Psicologia, Psicoterapia

Abissi e Altezze

“Altissimo e Abissale è l’animo umano. Luci ed ombre disegnano la nostra realtà”

Abyss proviene dal Greco parola che significa mare smisurato. Alle profondità di 4.000 – 6.000 metri,  la zona rimane nella nerezza perpetua e mai non riceve la luce del giorno. I relativi abitanti  – per esempio lo  Swallower neroi pesci del treppiedi di alto mare e il calamaro gigante – possono sostenere le pressioni immense delle profondità dell’oceano, fino a 76 megapascals (11,000 PSI). Molte creature abissali hanno mascelle adatte a setacciare  la sabbia per trovare alimento.

Rispondi